Musica per matrimonio: un po’ di novita’  di musica Latina!

Ciao ragazzi, rieccomi qua, dopo una stagione molto densa di soddisfazioni: quest’anno siete stati davvero in tanti a contattarci e confermarci per le vostre feste di matrimonio, e volevamo ringraziarvi di cuore! Ora però è tempo di aggiornamenti musicali, in particolare ci occupiamo di musica latina.

Musica per matrimoni, dalla bachata al raggaeton

Quest’anno abbiamo fatto parecchi matrimoni con gli sposi di origine sudamericana, in cui, come potete immaginare, questo tipo di sound è stato protagonista, ma anche nei matrimoni italiani la musica latina viene richiesta dagli sposi. Di solito, la musica latina ( soprattutto bachata, ma anche Salsa, merengue, raggaeton) è protagonista di una parte della festa di matrimonio, in cui le coppie si lanciano in passi provati alle scuole di ballo, oppure in danze “improvvisate” seguendo il ritmo: non ha importanza, l’obiettivo è quello di divertirsi tutti insieme, non è certo quello di esibirsi in passi perfetti. Ciò non toglie che talvolta abbiamo avuto a che fare con gruppi di invitati che ballano a livello professionale questo tipo di musica, e siamo stati perfettamente in grado di proporre un repertorio adeguato e aggiornato: non siamo fermi agli Aventura di Obsession! Certo, questo pezzo è sempre nel repertorio, così come “Lamento boliviano” e altri capolavori del genere, ma abbiamo a disposizione anche le canzoni delle “nuove leve” Prince Royce, Xtreme, Toby Love, che ascoltiamo subito con la nuovissima El Aire Que Respiro:

E per quanti riguarda il Raggaeton? un genere che ha preso piede anche da noi, con parecchi pezzi forti che si sono avvicendati nel corso degli anni (a partire da Papi Chulo di Lorna), ma oggi vogliamo ricordare – e ascoltare- la ballatissima Limbo dei Daddy Yankee, che abbiamo proposto con grandissimo successo durante il recentissimo matrimonio di Luca e Nubia, a cui è riferita la foto di seguito.

dj matrimoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando si parla di musica latina, in realtà bisognerebbe poi allargare il discorso alla latin-pop-dance, ovvero quella di Enrique Iglesias (Bailando), Shakira (da Waka Waka, a Hips don’t lie, passando per Dare-la la) e Ricky Martin per esempio. Anche questo tipo di sound ha una presa forte sul pubblico, e proposto al momento giusto può coinvolgere tutti, anche chi non è un amante in particolare della musica latina. In particilare, come non citare il mitico Pitbull? Dopo Timber, ci sta riprovando con Fireball, costruito attorno a un famosissimo giro di rumba. Eccolo:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *